Il Regolamento

 

 STARTBALL: definisce attraverso il lancio di una moneta a due facce quale squadra sceglie il lato del campo dove iniziare il gioco, la squadra vincente lo STARTBALL sarà anche la prima a calciare il BALL. Sarà facoltà della squadra scegliere quale giocatore lo calcerà. 

POSITIONBALL: il giocatore in BALL (battuta) potrà calciare il pallone indifferentemente in entrambi i rettangoli di gioco posti al di la della rete della squadra avversaria e potrà posizionarsi liberamente dietro la linea di fondo campo senza oltrepassare la linea stessa nei suoi margini a destra e sinistra. 

TIMEBALL: definisce il tempo massimo entro il quale deve essere calciato il BALL dopo averlo “annunciato” agli avversari. Il tempo massimo è di cinque secondi. 

BALL (battuta): il pallone può essere calciato al volo o dopo aver fatto un rimbalzo a terra e deve rimbalzare indifferentemente in uno dei rettangoli di campo nel primo rettangolo di campo situati al di la della rete. 

PENALTYBALL: ogni giocatore in battuta ha due possibilità di servire: qualora il primo tentativo dovesse far finire il pallone al di fuori dei suddetti rettangoli di campo, si ha una seconda possibilità, sbagliata anch’essa, si determina l’assegnazione punto (POINTBALL) all’avversario. 

PENALTYFOOT: si ha quando durante il BALL e prima di colpire il pallone, il piede tocca la linea di fondocampo, in caso di due PENALTYFOOT consecutivi si assegna POINTBALL alla squadra avversaria. 

BALLNET: se il pallone rimbalza nel rettangolo giusto, ma tocca prima il nastro bianco posto sul lato superiore della rete, il Ball è valido. 

ACEBALL: se il pallone in un BALL tocca il rettangolo di campo e l’avversario non è in grado di colpirlo prima che ritocchi il suolo, si ha un ACEBALL che assegna due punti (POINTBALL) alla squadra del giocatore in battuta. 

RISPOSTA AL BALL: una volta che un giocatore ha effettuato un Ball valido, l’avversario potrà rispondere senza fare rimbalzare la palla una seconda volta, deve farlo sempre con un colpo di rimbalzo: non è possibile rispondere con un colpo al volo. 

MYBALL: ogni BALL mette in palio un POINTBALL, il giocatore che si aggiudica il POINTBALL acquisisce il diritto al BALL successivo, tale diritto non può essere trasferito al suo compagno di squadra. 

FLYKICK: consente alla squadra di giocare il pallone con un massimo di quattro tocchi senza che il pallone tocchi terra, sono consentiti massimo due tocchi a giocatore. Un giocatore non può ottenere un POINTBALL con il suo secondo tocco al volo (se successivo al suo primo tocco). 

PENALTYNET: il giocatore che tocca la rete con qualsiasi parte del suo corpo assegna un POINTBALL alla squadra avversaria. 

INVASIONBALL: il giocatore che invade il campo avversario oltrepassando con qualsiasi parte del suo corpo la rete del campo di gioco assegna un POINTBALL alla squadra avversaria. 

BACKPOINT: se il pallone durante il gioco tocca la rete e torna indietro può essere rigiocato dalla squadra salvo che il pallone venga colpito prima che tocchi terra, la squadra avrà a disposizione nuovamente quattro tocchi.